Stampa diretta su film plastico : cos’è?

Quando si parla di stampare un etichetta o applicare i dati variabili del prodotto sulla confezionare, i metodi sono molteplici.

Un sistema molti efficace è quello di stampare dati variabili come gli ingredienti, il codice a barre plastico tutti i dati aziendali, codici a barre, tabelle nutrizionali e ingredienti direttamente sul film plastico che forma la confezione.

Normalmente viene usato su sistemi automatici come confezionatrici orizzontali flow pack e confezionatrici verticali dove la produzione è costante e sicuramente piuttosto intensa.

Il sistema consiste in una stampante a trasferimento termico posizionata direttamente a bordo macchina e può lavorare in due modi.

Stampa a trasferimento termico in continuo:

Si dice continuo il sistema posizionato sulle confezionatrici orizzontali Flow Pack. Nelle Flow Pack il prodotto da confezinonare viaggia in orizzontale, il nastro trasportatore che porta il prodotto è sempre in movimento  e viene alimentato in continuo, il taglio del film plastico avviene mediante due ganasce che ruotando lo saldano e tagliano davanti e dietro mentre una coppia di rulli lo termosalda nella parte bassa creando la tipica confezione a 3 saldature, come quella dei crackers per intenderci- Nelle Flow Pack il film plastico non si ferma mai e la stampante montata a bordo abbassa la testina di stampa ogni volta che la macchina da l’impulso di stampa.

Stampa a trasferimento termico in alternato :

Sono i sistemi montati a bordo delle confezionatrici verticali o sulle termosigillatrici per vaschette dove il movimento è passo passo.

Nelle confezionatrici verticali per esempio, il ciclo di lavoro prevede la pesata da parte di una bilancia multitesta o di una pesatrice a canali vibranti, il prodotto viene caricato nella tramoggia delle bilancia con un nastro trasportatore, la bilancia effettua la pesata e la scarica nel tubo formatore della confezionatrice verticale che, una volta ricevuto, salda e taglia il film plastico evacuandolo e preparandosi per il ciclo successivo. In questo caso lo stampatore a trasferimento termico si muove su due binari e, a film fermo, trasla da una parte all’altra del film plastico ( ancora steso), stampando i dati richiesti.

download (3)a

 

 

Quali sono i vantaggi?

  • La stampa diretta su film vi permette di scrivere tutti i dati variabili sulla confezione in tempo reale.
  • Non è necessario etichettare il prodotto
  • Materiali di consumo molti economici
  • Bassa manutenzione

Punti deboli:

  • Area di stampa limitata
  • Costo di acquisto dello stampatore alto

Se stai pensando di acquistare una confezionatrice automatica, contattaci per richiedere informazioni su quale sia la macchina migliore per le tue esigenze e che sistemi di stampa si adattano meglio al tuo progetto imprenditoriale.

 

 

Recommended Posts