Macchine sottovuoto: Un video per la nuova Serie XP

Ciao Vi presento un piccolo video, il primo della serie che sto sviluppando, dove parlo delle nostre macchine e vi spiego perchè son meglio delle altre, e perchè lo siamo anche noi.

 

In questo video andiamo a vedere cosa ci mostra il display e le funzioni di selezione della percentuale di vuoto e gas

 

Qui parliamo di confezionamento sottovuoto e sottovuoto spinto, della possibilità di decidere quanto vuoto fare.

Avere la possibilità di decidere la percentuale di vuoto è fondamentale per avere un controllo di gestione preciso e corretto.

 

La maggior parte della macchine in commercio crea il vuoto mediante temporizzatore, questo sistema non è efficace perché non ci da in mano il controllo.

 

La nostra macchina sottovuoto ha un sensore che rileva la percentuale esatta di vuoto e la riporta in etichetta.

 

Possiamo decidere di fare solo il 60% di vuoto per sigillare semplicemente una busta, o possiamo spingere la pompa ad aspirare per altri 10 secondi una volta raggiunta la percentuale di vuoto massima, percentuale che è sempre visualizzata a display e sempre decisa da noi,

 

La stampante per etichette incorporata , una volta terminato il ciclo, stamperà un etichetta con tutti i dati tecnici più i dati di produzione come scadenza, lotto, ingredienti ecc ecc che abbiamo impostato noi.

 

Cosa serve la stampante per etichette incorporata?

  1. Serve a codificare tutti i prodotti che confezioni sottovuoto,
  2. Serve ad avere traccia di data di scadenza e produzione
  3. serve a sapere quale operatore ha confezionato quella busta
  4. Serve a registrare ingredienti e nome del prodotto
  5. Serve in caso di controllo sanitario per dimostrare un metodo di lavoro efficiente e moderno.

 

 

 

 

 

Ciao, son Federico Di Maggio e da oltre 10 anni mi occupo di confezionamento ed etichettatura professionali.

Ciao, son Federico Di Maggio e da oltre 10 anni mi occupo di confezionamento ed etichettatura professionali.

Recent Posts