Etichettatrici automatiche : come individuare quella giusta per voi

Etichettare i vostri prodotti è una   fase molto delicata ed importante perchè richiede precisione e sopratutto tempo, se lo fate ancora a mano.

Comprare un’etichettatrice automatica è molto semplice, basta chiedere e troverete la fila di “leader di mercato” fuori dalla porta,

ma

C’è un ma grande come una casa…

Quanti vi proporranno un prodotto adatto alle vostre esigenze ?

Quanti verranno da voi a fare un sopralluogo per capire le dimensioni della vostra azienda?

Quanto valuteranno i volumi di produzione che avete?

 

Trovare una macchina adatta a voi è un lavoro totalmente differente che ricevere un preventivo via email-

 

Cosa dovete valutare per scegliere una nuova etichettatrice automatica?

 

  1. Tipologia di prodotto : forma, dimensione , materiale,

  2. Tipologia di etichetta : dimensioni, forma, materiale, adesivo,

  3. Dove volete applicare la vostra etichetta : fonte, fronte/retro, avvolgente, superiore, inferiore, su prodotto ovale, a bandiera, ecc ecc

  4. Quante referenze avete: quanti sono i prodotti che volete etichettare, quante tipoliogie avete ?

  5. Nr di pezzi per ciclo di lavoro: se dovete etichettare 100-200 pezzi oppure  1000-2000 cambia completamente il tipo di macchina

  6. Dovete scriverci sopra o no? Se dovete scrivere sopra data e lotto, o altri dati variabili oppure no

  7. Che etichetta è : Se partite da etichette prestampate o volete lavorare con stampa in tempo reale.

  8. Dimensioni del laboratorio: spazio ne avete ?

 

 

Per poter decidere quale macchina è a vooi congeniale , dovete per forza di cose fare un’analisi preventiva su dove siete ora e dove volete andare:

Se ad esempio state aprendo alla Grande distribuzione, sapete che i volumi aumenteranno e i tempi di consegna saranno sempre tirati, quindi vi servirà sicuramente una macchina automatica, se invece lavorate su mercato locale e il vostro obbiettivo è di semplificarvi la vita e aumentare la produttività allora potrebbe risolvervi il problema una macchina da banco semiautomatica.

 

Il punto importante per definire una macchina automaticha è semnpre partire dal prodotto che vi genera più problemi.

 

Se voi avete un prodotto di punta che va per la maggiore, è su quello che dovete concentrare i vostri sforzi per aumentare la vostra produttività.

Se riuscirete a velocizzare il processo di produzione del prodotto che genera la maggior parte del vostro fatturato otterrete alcuni risultati importanti:

  1. Abbattimento dei costi di produzione

  2. Riduzione del tempo dedicato alla produzione di quel prodotto

  3. Maggior tempo da dedicare ad altri progetti

  4. Maggior tempo per impiegare il personale in altre mansioni

  5. Velocità di risposta con i clienti

  6. Apertura a nuovi mercati

  7. Maggior qualità e precisione nell’applicazione

  8. Lavorazione più uniforme, senza fermi

  9. Indipendente dalla manualità dell’operatore

 

Leggi anche :

Confezionamento: come applicare la regola dell’ 80-20 al vostro prodotto

Macchine confezionatrici: 5 aspetti da valutare prima di acquistarne una.

 

 

multipack.it

Ciao, sono Federico Di Maggio e da oltre 10 anni mi occupo di confezionamento ed etichettatura professionali.
Puoi chiamarmi al
339 4253206 oppure scrivimi una mail a federico@multipack.it

 

 

 

 

 

Recent Posts