Come confezionare panini in monodose

Con l’emergenza COVID-19 molte cose sono cambiate e molte ne cambieranno.

Il comparto della ristorazione sarà sicuramente uno degli artefici di questo cambiamento verso prodotti confezionati singolarmente.

Dovendo ridurre i contatti e le contaminazioni crociate uno dei sistemi principali per “isolare ” i prodotti è il confezionamento in monouso, o monodose.

Come confezionare quindi panini in monodose ?

Prima di proporre macchine il ragionamento da fare è :

Domanda NR 1 : Qual è il mio cliente ?

Ristorante?

Supermercato?

Rivendita ?

Questo influisce sulla tipologia di confezione su cui puntare

Domanda NR 2 : che produzione ho oggi e quale prevedo da qui a un anno ?

Quando fanno a me una domanda del genere mi viene il nervoso, come faccio a prevedere se venderò o non venderò?

Eh lo so, ma la potremmo vedere sotto un altro punto di vista e in un altro modo :

Avete una clientela stabile e fissa che occupa gran parte della produzione e cercate nuovi clienti a piccoli passi,

oppure

Site un’azienda in crescita che sta stringendo nuovi accordi con grandi gruppi e avete in progetto di espandervi ulteriorimente?

avere un quadro della situazione influisce eccome sulla scelta della vostra macchina confezionatrice !

Se lavorate in modo costante e stabile, vi basta una macchina in grado di soddisfare il vostro fabbisogno attuale, sapendo che sarà in grado di reggere le future oscillazioni che saranno comunque graduali .

Se state lavorando “in crescita” e avete trattative con vari gruppi, o progettate di stringerle, allora DOVETE prendere una macchina confezionatrice che oggi vi sembrerà sovradimensionata ma che domani sarà comoda come un paio di pantofole e guarderete al vostro investimento con soddisfazione.

Domanda NR 3 : Quali e quanti prodotti volete confezionare ?

e che ne so mi direte voi!

Beh diciamo che se avete un ventaglio molto vasto di pane da confezionare la scelta andrà su una tipologia di confezionatrici per pane.

se invece avete un prodotto di punta che traina il resto e lo volete rendere ancora più efficiente allora andrete su una tipologia di confezionatrici diversa.

Confezionatrici per panini manuali :

Qui abbiamo un comparto di macchine confezionatrici che vi rendono produttivi con un investimento basso e se fino ad oggi confezionavate a mano, daranno una svolta fondamentale alla vostra produttività.

confezionatrice manuale per panini
Confezionatrice manuale
Macchina per confezionare panini in manuale

Confezionatrici per panini Semiautomatiche verticali :

La X Bag, fa al caso vostro, se il progetto che avete è di automatizzare ma non troppo, velocizzare ma con un investimento contenuto e molto versatile.

Avere una confezionatrice verticale, che lavora sia a pedale che a ciclo continuo, vi aiuterà sicuramente a migliorare il vostro lavoro, gestire vari tipi di prodotto ed ottenere confezioni anche con materiali particolari .

Ideale per confezioni multiple e singole, baguettes o pagnotte, occupa poco spazio e ha un investimento iniziale molto competitivo !

Confezionatrice per panini semiautomatica verticale

Confezionatrici automatiche per panini singoli

“Quando il gioco si fa duro, i duri iniziano a giocare”

Qui andiamo verso dei sistemi che hanno bisogno di essere alimentati, hanno bisogno di lavorare.

Se il vostro progetto prevede crescita, volumi alti, o avete appena preso un lavoro grosso e non spete da che parte girarvi… allora queste macchine fanno al caso vostro.

Potrete scegliere tra due tipologie ben distinte:

Le confezionatrici Flow Pack : macchine veloci, a confezinoamento orizzontale, caratterizzate dal trasporto a mezzo ” spintori ” , busta a tre saldature zigrinate . Son macchine veloci, ideali per lavorare su monoprodotti e monodose.

Le confezionatrici Flow Pack vanno benissimo se avete poche varietà di prodotto oppure fate lotti grandi,

hanno il vantaggio di essere molto veloci e usare un film molto bello , facile da sovrastampare o avere stampato con i vostri dati aziendali ma hanno i cambi formato un po’ limitati rispetto ad altre macchine

Confezionatrici Termoretraibili automatiche: Se le Flow Pack hanno come caratteristica principale le prestazioni, le confezionatrici termoretraibili automatiche o, confezionatrici angolari automatiche, fanno della versatilità, della praticità nel cambio formato e dell’ampiezza di prodotti confezionabili, il loro cavallo di battaglia.

Se oltre ai panini, avete esigenza di confezionare anche pagnotte, filoni, pani di grano duro tipo pugliese, torte, pizze e focacce,

allora avete bisogno di una macchina del genere.

Sono macchine veloci ma sopratutto versatili , possono usare il forno di retrazione per “tirare la pellicola ” sul prodotto oppure lavorare a busta morbida

Confezionatrice per film termoretraibile automatica
confezionatrice automatica angolare

Che tu abbia una piccola struttura o sia già un produttore che fa grandi volumi, la macchina per darti una mano esiste,

ma la regola principale è sempre quella di comprendere a fondo quale sia il vostro progetto di vendita !

Federico Di Maggio
Consulenze per il packaging
multipack.it
confezionare
etichettare
consulenze per il packaging
Ciao, sono Federico Di Maggio e da oltre 10 anni mi occupo di confezionamento ed etichettatura professionali. Puoi chiamarmi al 339 4253206 oppure scrivimi una mail a federico@multipack.it
Recommended Posts